Nuova Zelanda

Relazioni

Christchurch è una cittadina come tante ma con una grossa e profonda ferita (vedi foto). Ci sono ancora i segni tangibili del terremoto fortissimo che ci fu qualche anno fa. Edifici quasi completamente distrutti e magari non ancora ricostruiti. Abbiamo girato un po la città ieri ed è molto grande. Poi ha iniziato a piovere e siamo corsi a casa…a piedi però, perché avevamo venduto l’auto al mattino.

Concluso l’affare con questo George che ha accettato di acquistare l’auto, facendola provare a un amico meccanico che gli ha confermato che l’auto è il top e così l’ha comprata con ancora più sicurezza. Siamo stati contenti tutti 👌. Così ora siamo a piedi e ci piace l’idea, perché ora che questa è l’ultima tappa, possiamo fare tutto con lentezza e senza cercare continuamente parcheggi 😄.

Ieri non stavo molto bene. La mattinata è iniziata con mal di testa leggero per poi culminare lancinante alla sera, unito a mal di collo e mal di pancia (perché quando ho mal di testa mi viene anche la nausea) e fortunatamente dopo una lunga dormita mi è passato tutto. Ero veramente Ko. Il tempo non aiuta perché piove di continuo, ma domani pare sia meglio. Ieri ci siamo mangiati dei pop corn artigianali stra buoni, era tantissimo tempo che non li mangiavamo più. Siamo riusciti a visitare anche il parco botanico con una zona piena di rose e fiori splendidi e siamo entrati in qualche negozio di souvenir. Prezzi troppo cari e merce ripetitiva.

Oggi abbiamo trascorso tutta la giornata a casa e ci siamo dedicati alla prenotazione dei prossimi voli: per ora dico che andremo a Sydney per 3 giorni, scalo obbligato per andare a Kuala se si vuol risparmiare. E poi…vedremo😉. Nel frattempo abbiamo inviato anche alcune richieste di alloggio e quindi siamo in attesa di risposte. Meno male che in Asia i costi sono nettamente inferiori! 😅

Stasera i ragazzi che ci ospitano, hanno preparato una cena squisita con uno sformato di patate, verdure e carne macinata e infine un crumble di mele fatto con musli, mele e prugne cotte…una favola. Penso fosse la prima volta per noi di assaggiarlo. Sono stati fenomenali e abbiamo bevuto ottimo vino per innaffiare il tutto. È bello quando si instaurano questo tipo di rapporti. Gli abbiamo detto che ci piacerebbe venissero a trovarci in Italia quando sarà nato il loro bebè. Sono persone che amano viaggiare pure loro.

Ora e tempo di belle nanne e domani andremo in città. A presto!😊

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...