Nuova Zelanda

La città si risveglia

Ogni giorno al motel si sentono profumini invitanti come quello del curry di carne che prepara la signora del Bangladesh e che quasi voleva offrirci. Si mette a cucinare presto e il profumo del suo cibo prelibato ci tiene compagnia mentre lavoriamo.

Nel pomeriggio di ieri ci siamo fatti un giro al monte e abbiamo avvistato tre foche di cui due obese e l’altra era piccola. Sta aumentando tantissimo il turismo, facce nuove, pochi parcheggi e varie iniziative (soprattutto sportive perché qui lo sport è la loro religione).

Oggi invece quando abbiamo salutato Lorraine per tornare a casa, ci ha chiesto come trascorrevamo il pomeriggio e nel dirle che saremmo andati ancora al monte si è proposta di venire anche lei e con piacere abbiamo accettato. Noi siamo tornati a casa, doccia e poi siamo andati a pranzo al ristorante turco, quello tutto in stile che ti sembra veramente di essere in Turchia, poi volevamo vedere dei mercatini che c’erano in città con espositori di quadri, ma purtroppo stavano già andandosene, così abbiamo provato a entrare nei negozi di souvenir che da 5 mesi che siamo qui non abbiamo mai visto…cineserie sfrontate e pure costose. Che vergogna! Con tutto l’artigianato Maori che potrebbe essere apprezzato di più! Alle 15 ci siamo trovati con Lorraine ai piedi del monte e abbiamo cominciato la camminata…cioè, la corsa più che altro…è velocissima 😅! Aveva solo un’ora a disposizione perché poi doveva tornare al motel. Come vi dissi il lavoro di gestire un motel o albergo che sia non è per niente semplice. Addio tempo libero. In un tratto di spiaggia c’era scritto un nome fatto di conchiglie: Jack. Ci ha raccontato Lorraine che è il nome di un bambino che è morto trascinato da un’onda proprio su quella spiaggia mentre giocava col fratellino. Non è mai più stato ritrovato il corpo. L’entità delle onde è parecchio forte, dipende in che giornata è successo, perché a volte la spiaggia è quasi sommersa. Che storia triste comunque. Qualcuno ha portato dei fiori sul luogo.

Salutiamo la nostra titolare a giro concluso e ci sediamo un po sull’erba. Il sole è durato fino a poco prima, ci sediamo e sparisce 😑, così torniamo a casa e poi andiamo a messa e infine supermercato.

Vi lascio qualcosa di piacevole con cui concludere l’articolo e magari regalarvi un po di relax e bei paesaggi neozelandesi nel vostro sabato sera:

Consiglio: guardate il video dimenticando tutto il resto…💙

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...