Nuova Zelanda

Mondi diversi

Partenza per il lavoro ore 9, il lavoro non era tantissimo e in quasi 4 ore avevamo finito. Prima di finire l’ultima camera abbiamo fatto una pausa tè/caffè e ci siamo presi la briga di aprire un pacchetto di biscotti perché avevamo famissima. Di solito ce li porta Lorraine ma dato che era impegnata con dei clienti ci siamo arrangiati 😆. Quando la fame chiama…d’altronde non si lavora bene con la pancia che brontola! Comunque abbiamo rimediato andando a pranzo dall’indiano. Ultimamente però non lo digerisco molto bene eh 😕.

Cam ci aveva avvisato che stamattina sarebbe venuta una agente immobiliare per guardare la casa. Vogliamo chiedergli se ha intenzione di venderla e se in tal caso ha il buon gusto di avvisarci dato che dovremmo cercare un’altra sistemazione magari…😅. Da quello che abbiamo capito non ci sta dentro con le spese. Non credo abbiano una corretta gestione del denaro qui. Proprio nel prato di fronte alla casa una persona ha parcheggiato un’auto da vendere e per strada si vedono parecchi cartelloni affissi alle case (meglio dire ville scandalose) che vengono messi dalle agenzie immobiliari. Forse vivono sopra le possibilità che hanno o forse è veramente un problema grande il loro. La cattiva gestione economica e le mani bucate. Io non saprei Cam che problema abbia, però vediamo spesso che getta nei rifiuti cibo ancora intatto. C’è da chiedersi che senso ha questo spreco se già fa fatica no? E poi non si può vedere la colazione che “prepara” alla figlia ogni mattina…o se la prepara da sola…latte freddo da frigo e cereali..da vomito a parer mio 😣. Dovessi farla io una colazione così starei male. Le propongo varie volte un toast con la marmellata o un tè caldo ma lei rifiuta. Mai vista bere qualcosa di caldo. Eppure il clima sarebbe ideale per bevande calde. Mah…ogni testa è un mondo. 😐

Noi nel pomeriggio abbiamo fatto la lunga camminata in spiaggia e abbiamo visto parecchia gente. C’era anche la figlia dei nostri titolari che camminava. Ci siamo seduti un po sulla sabbia a guardare il mare e i surfisti intrepidi, oltre a qualche bagnante in costume indifferente al freddo…😄.

Stavamo pensando che da quando siamo arrivati non abbiamo avuto mai modo di parlare con qualche Maori. La ragione è molto semplice: quando li guardi e gli sorridi girano lo sguardo. Non c’è modo di approcciarsi. Sono schivi e stanno sempre in gruppo. Un po mi dispiace perché avrei voluto sapere qualcosa di più di loro. Però non saprei nemmeno come farmi avanti. Chissà se prima di partire da qui potremo fare la conoscenza e una chiacchierata con uno di loro. I neozelandesi ti salutano ma i Maori assolutamente no! Sarà che sono stati scottati parecchio dall’invasione dei bianchi e ora se ne guardano bene ad avere a che fare con noi. Non so.

Invece ieri sera ci siamo visti questo bel film:

Forse qualcuno di voi l’avrà già visto, nel caso ve lo consiglio caldamente per scoprire un fatto storico poco conosciuto e non adeguatamente discusso. Dimostrazione che la realtà a volte è peggio di un film horror.

Bene, doccia fatta e ora ho un caldo pazzesco. Me la faccio caldissima di solito 😁. Tra poco è ora di cena. A presto!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...