Nuova Zelanda

The work increase

Ieri abbiamo lavorato fino a pomeriggio inoltrato, c’erano parecchie stanze e non c’era né Rose né Debby e così abbiamo lavorato solo noi. Abbiamo dovuto pulire un ulteriore appartamento, separato dal motel, in cui prima ci abitava una nonna. Infatti la casetta è adorabile e antica, ancora arredata con oggetti di un tempo. Prima di tornare a casa, Athol ci ha regalato qualche mandarino che gli porta un signore che possiede un campo, li abbiamo assaggiati e sono succosi e dolci come non mai, peccato la buccia sia durissima🍊.

Quando siamo tornati avevamo giusto il tempo di pranzare e poi siamo andati a messa che per noi è sempre un momento importante.

Oggi invece c’era anche Rose a lavorare e ci siamo suddivisi le stanze. Ben 8 da pulire. C’erano due bambine che ci hanno aiutato e Loreen ci ha detto che sono figlie di genitori separati che ogni tanto vengono al motel a dare una mano. Così piccole ma tanto volenterose! 😉 Ci hanno aiutato veramente.

Fortunatamente il turismo sta incrementando e infatti stasera arriverà una scolaresca a occupare tutto il motel. Qualche volta arriva un “ospite” speciale che fa…quak quak 😊 a volte arriva con la famiglia al seguito e entra persino in ufficio per chiedere il cibo, altre volte è da solo, come oggi e ha fatto il bis, è venuto per ben due volte questo anatroccolo al motel. Si ferma fuori e comincia a fare quak per attirare l’attenzione. Furbo lui! 😄

Domani appunto dovremo solo fare servizio alle stanze, perché gli scolari le occuperanno fino venerdì e quando ci stanno dentro le stesse persone per un periodo, si fa solo servizio, ovvero si mette in ordine senza pulire da cima a fondo come quando le persone se ne vanno. Oggi è stata una giornata uggiosa ma non fredda, comincia a cambiare il tempo, d’altra parte in Italia comincia l’autunno tra poco e qui arriva la signora Primavera. Finalmente dico io! 🌹🍀 Basta temporali e umidità.

E basta tristezze…è brutto sentire così tante notizie tristi quando si naviga nel web. Realizzi che nella Vita fai tanti sacrifici ma spesso non vedi i risultati, le persone sono stanche e questo le porta a smettere di combattere invece che tirare fuori le unghie. Il mondo del lavoro che è un fallimento unico (non qui, in Italia), il pensiero delle persone care che sono lontane, insomma un miscuglio di malinconie. A volte non se ne vede la fine, altre volte basta poco per distrarsi, dipende dal momento. Di natura purtroppo, sono cronicamente malinconica 😐. So solo che abbiamo tutti un gran bisogno di coraggio, di supporto, di avere almeno una persona valida accanto e che le parole spesso non bastano, siamo perennemente in lotta con qualcosa, serve solo stare più vicini, tanto sappiamo perfettamente che condividiamo gli stessi problemi più o meno!

Ok, vi auguro Buona Domenica, noi l’abbiamo quasi finita e trascorsa in casa, abbiamo approfittato per farci una lunga dormita. Se poi fuori piove è il massimo! Il relax è ancora maggiore. A presto! 😎

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...