Nuova Zelanda

Incontri tra culture

La mattinata si preannuncia grigia e piovosa. Abbiamo lavorato 4 ore e domani ci aspettano per le 9.30 così io farò le pulizie con Loreen e Mattia farà ancora il pittore 😉. Oggi per pranzo siamo andati dal cinese ed è sorprendente quanto nutre quel cibo. In genere non mangiano pane i cinesi, perché al buffet non c’è mai, fanno tanto uso di fritti e di maiale (a cui noi stiamo alla larga 🐽) non solo per un fatto salutare ma proprio perché abbiamo gusti diversi. In compenso i dolci sono sempre ottimi. Fanno dei biscottini al cocco leggermente bruciacchiati che sono una goduria 😍. Ma comunque la cucina è improntata essenzialmente sulla verdura cotta e cruda io che è buona cosa.👍

E a proposito di cinesi vorrei raccontate degli aneddoti particolarmente curiosi. Oggi abbiamo pulito una stanza dove c’erano ad alloggiare dei cinesi. Hanno lasciato in cucina una tazza con dentro un fiore, fette d’arancio su un piattino e in bagno sempre delle metà di arancio o mandarino. Hanno questa usanza credo per profumare in modo naturale gli ambienti. E non solo. Hanno l’abitudine di pulire loro quando vanno via. Cioè, a noi è rimasto ben poco da pulire. Sono davvero ordinati e infatti per tutta la durata del soggiorno non hanno voluto che pulissimo la stanza. Si arrangiavano loro. Incredibile. Solitamente una persona quando è in vacanza farebbe tutto tranne che i mestieri, dato che già li fa a casa propria. Un’educazione esemplare. Tanto da incuriosirci di visitare anche la Cina tra i luoghi da vedere, che mai avremmo pensato di tenere in considerazione proprio perché meta non così conosciuta e frequentata. Invece credo che abbiamo molto da apprendere sugli usi e costumi…anche cinesi!👲 È bello perché viaggiando e lavorando si ha modo di conoscere molto anche soltanto rifacendo una stanza. Non abbiamo interagito con loro perché non li vedevamo mai, ma da come è tenuta una stanza puoi capire molto della personalità e cultura di chi l’ha occupata.

Il pomeriggio è trascorso tra messa e spesa. A messa vediamo quasi sempre una coppia di sposi non più giovani che si tengono per mano tutta la durata della messa, vanno a fare la comunione tenendosi per mano e quando si siedono al banco stanno uniti a pregare, testa contro testa. Vedete gli sguardi curiosi della gente, un po di ammirazione e un po di invidia sicuramente, perché sono più unici che rari, soprattutto per l’età che hanno, essere così uniti è stupendo. Oltretutto persone sempre sorridenti. Mentre invece abbiamo notato che nei cestini per le offerte, sulla base di vimini è riposta una specie di frittatina di pane e verdure, su cui poggiano i soldi. È ben strano vero? Siamo rimasti a scrutare che fosse proprio così, infatti non è il colore del vimini, è proprio una cialda di pane sottile tipo crepes  (spero non sia fatta effettivamente di uova) che viene usata per appoggiare i soldi. Ma poi non viene mangiata. E se ne trova una all’interno di ogni cestino. Veramente bizzarro comunque. Di sicuro non si era mai visto.

Al supermercato è davvero la corsa al pane e alla carne. La maggior parte della gente fa le scorte, pane a fette, pan carré per capirci, perché qui il pane fresco non esiste. Mai trovato! Al supermercato è dedicato uno scaffale lungo il perimetro di infiniti tipi di questo pane. Ovviamente la qualità non è prevista più di tanto. Inutile dire che prima di trovare un pane decente abbiamo attraversato l’intero supermercato. Sembrava di fissare quadri appesi a un museo, in realtà erano tutti scaffali colmi di pane. E la carne? Sanguinolenta e rossa che riempie freezer rombanti con odori nauseanti e freddo glaciale per tutto il corridoio dove si trovano! È esattamente la zona in cui farei volentieri a meno di passare!😧 Ho potuto capire che sono grandi consumatori di carne, non per niente c’è pieno di mucche al pascolo in ogni dove. A me fa già impressione pulire un petto di pollo 🐓. Una pecca dei supermercati è che non fanno mai offerte vantaggiose e comunque non sui prodotti più costosi e utili. Magari trovi l’offerta sulle saponette, gli shampo e cose di poco valore in sé. Lasciamo perdere poi che uno shampo spacciato per “professional” mi secca di brutto i capelli tipo moglie dello spaventapasseri 😲. Vabe dai…

Ora della nanna. Sbadiglio elefantino🐘 e sonno felino🐱. A domani!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...