Nuova Zelanda

Sacrifici

Nel caso non l’avessi ancora fatto ecco i siti che aiutano le persone che vogliono fare la nostra stessa esperienza:

http://www.seek.co.nz/

e’ un sito utile per cercare diverse posizioni lavorative aggiornate quotidianamente, principale motore di ricerca per trovare lavoro

http://www.trademe.co.nz/

una sorta di Ebay neozelandese dove trovare di tutto: lavoro, casa, auto, compagni di viaggio

http://www.picknz.co.nz/

sito per eccellenza per trovare lavoro nel settore agricolo, specificatamente nella raccolta di frutta e verdura

http://www.backpackerboard.co.nz/index.php

questo sito e’ specializzato sulla ricerca del lavoro per persone come noi, viaggiatori che cercano un modo per guadagnare soldi viaggiando.

Perché a volte non si sa dove reperire le notizie e così invece avendo già dei siti sotto mano, potete già cominciare a guardare da casa.

Oggi abbiamo lavorato 3 ore e domani sarà simile perché non ci sono molte stanze da pulire. C’era un bel sole anche se la temperatura era piu bassa ma abbiamo fatto ugualmente un giro a piedi attorno al monte, dove a qualunque ora, trovi gente che fa sport. È un monte vivo 😊.

È da qualche giorno se sono un po malinconica. Un po la nostalgia delle persone care, un po il pensiero costante (quasi da provocare una gastrite) di voler vedere realizzati i propri obiettivi, senza alcun margine di fallimento, perché altrimenti non siamo contenti 😝. L’impegno che ci si mette quotidianamente, gli sforzi che si fanno, questa gioventù che passa sempre troppo in fretta. Noi non vogliamo far parte della folta cerchia di falliti, delusi, pentiti. Vogliamo fare la differenza in questo mondo monotono, non perché siamo più furbi, semplicemente perché abbiamo orizzonti diversi dalla maggior parte della gente. Lo dico senza presunzione, noi NON ci accontentiamo! Non ha senso passare un’intera Vita a fare ciò che non piace. Stiamo costruendo qualcosa solo da quando siamo partiti, non ho mai provato questa bella sensazione di essere protagonista, mi sentivo piuttosto passiva in Italia. Qui invece senti di metterti in gioco completamente e non c’è spazio per i SE è i MA.

Quando sto lavorando al motel, sistemando le stanze, controllando che sia tutto in ordine, penso: non è ciò che farei tutta la Vita questo. È solo un mezzo per arrivare a uno scopo, ovvero continuare a viaggiare, ma me lo ripeto perché a volte si dimentica. Non avrei mai pensato di trovarmi a fare le pulizie in un motel, ma mi trovo bene, ci troviamo bene e si fa tutto pur di raggiungere la meta prefissata. Però penso fermamente che altri al nostro posto avrebbero già mollato. Siamo fatti di sogni ma non tutti hanno imparato a lottare per essi. Noi lo stiamo facendo, con tutti i sacrifici che ne seguono. Ma va bene così, anche se qualcuno ci chiede se non si trova di meglio. Il meglio ce lo creiamo con le nostre capacità, sicuramente per fare un altro tipo di lavoro, ma intanto questo va benissimo.

Tutte le grandi conquiste comportano difficoltà e adattamento e noi lo accettiamo con consapevolezza. Torno a dire che sempre meglio così che essere in Italia a non fare nulla di importante. Buona giornata a domani 💖.

P.s. Nella foto vedete l’esterno del motel. Bello vero?😉

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...