Nuova Zelanda

Come si fa una potatura?

Giornata libera oggi. Purtroppo fare i mestieri in appartamenti o hotel non è continuativo a meno che sia piena stagione turistica ovvero tra qualche mese. Fortunatamente c’era un bel sole oggi anche se la temperatura resta bassa. Qui nei luoghi pubblici tengono sempre le porte e finestre aperte…questo modo di fare non mi piace. A seconda del clima apri la porta no? Altrimenti quelli che entrano nel tuo locale si gelano. Altro aneddoto interessante è che qui i rubinetti dei lavandini quasi mai hanno il regolatore unico, hanno ancora le manopole separate caldo e freddo. Problema! Quando apri l’acqua calda non si accontenta di esser calda…scotta che ti pela😈. Aprire poi quella fredda è d’obbligo se non vuoi ustionarti. Dico io…ma ci vuole così tanto per predisporre lavandini un po più moderni?😕

Nel pomeriggio abbiamo contattato Garcia e siamo andati a vedere in cosa consiste la potatura delle piante di kiwi. Inizio col dire che il luogo di lavoro sarebbe a 30km da qui, bisogna comprarsi pinze e sacca, il lavoro non è così semplice, cala sempre più il freddo e lavorare all’aperto non è così simpatico e inoltre pagano poco. Il ragazzo addetto ai lavori ci ha spiegato in cosa consiste ma alla fine abbiamo deciso di tenerci i nostri lavori di pulizie e quando siamo tornati siamo passati a chiedere per lo stesso lavoro in altri hotel ma finora niente. Domani al motel serve una sola persona, decideremo tra me e Mattia chi andrà a seconda di chi ha più sonno domattina 😅.

Alla piantagione abbiamo incontrato di nuovo una ragazza argentina che avevamo conosciuto quando il lavoro nei kiwi era appena iniziato. Ora fa le potature anche lei ma a quanto pare la maggioranza sono indiani. Dice che dopo andrà a Gisborne, una località in cui si effettua la raccolta di agrumi e così ci stiamo informando pure noi. Non sarebbe male, a dire il vero sono già un po stufa di fare pulizie, meglio cambiare lavoro ogni tanto…anche se i lavori dei nostri sogni non sono certo questi. Questi sono lavori per permetterci di viaggiare, ma per LAVORO intendiamo altro. Ovvero fare qualcosa che dia sincere soddisfazioni e che sia congruo ai nostri interessi. Pretendiamo troppo? Non credo! La Vita è troppo breve per lasciarla passare intessuta di rimpianti. Noi la pensiamo così! Vi salutiamo 🍻.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...