Nuova Zelanda

Y vamos

Benone! Stamattina l’inizio lavori è stato all’una così abbiamo avuto tutto il tempo di riposare, mangiare e nel mio caso, fare una lunga passeggiata all’aria fresca del mattino con l’odore del mare che aiuta sempre il buon umore. Durante la camminata ho pensato a questo: a forza di voler assomigliare a qualcuno, ci dimentichiamo di ESSERE qualcuno. Ho forse inventato un aforisma😆? Stavo meditando, come mi viene spontaneo quando passeggio e penso che passiamo troppo tempo a voler assomigliare ad altri ma non coltiviamo mai abbastanza ciò che siamo, chi siamo veramente. Ho deciso che voglio assomigliare a ME STESSA! Pare una stupidata ma se ci pensate vogliamo sempre essere diversi, sempre migliori, sempre…basati su canoni altrui che non possediamo, ma questo non significa che ci manchi qualcosa. Sarebbe bello se invece di lamentarci ci concentrassimo di più sui nostri pregi e partire da li per migliorare. Coltivare le doti che abbiamo ci farebbe sentire più soddisfatti, ci vuole solo costanza e Fede…sì avete letto bene😉.

Sarà diventato un blog di psicologia vi state chiedendo? No, solo gradivo condividete questa riflessione, un blog non deve servire solo per comunicare notizie giusto?  Comunque la giornata è andata bene, 6 ore lavorative, 80 cassoni riempiti, squadra di persone aumentata, tra cui anche un ragazzo di Madrid di nome Fernando che alloggia al nostro ostello (per chi è interessato noi alloggiamo qui):

http://www.seagullsguesthouse.co.nz

e quindi cosa c’è di meglio che fare una conversaciòn en español? Il tempo passa più veloce se si chiacchiera un po e il lavoro di raccolta kiwi lo consente anche perché non serve concentrazione. Lui parla molto bene anche l’inglese perché è qui da 8 mesi, facendo altri lavori prima di arrivare ai kiwi, ha studiato marketing in Spagna ma purtroppo non trovava lavoro ma nemmeno qui l’hanno mai assunto per lavorare in ciò che è specializzato. Purtroppo si ha l’illusione di fare lavori qualificati quando si arriva ma la cosa più probabile è trovare nelle piantagioni o alle fattorie. Sono lavori comunque ben retribuiti e in più conosci tanta gente. Sarà che a me piacciono di più i lavori manuali perché mi stancano meno! Insomma ci ha detto che vorrebbe proseguire in Asia e visitare le Filippine dato che sono ex colonia spagnola, in passato è venuto a Roma varie volte (noi che siamo italiani non siamo mai andati e non credo che andremo nell’immediato futuro). Al gruppo si è aggiunto anche un ragazzo cileno. Con noi lavora pure un gruppo di africani con cui in pratica ci si suddivide le vigne di kiwi. Loro sono velocissimi e tutto il tempo parlano,  ridono e fanno urli selvaggi 😅, hanno sempre voglia di scherzare e questo è bello perché trasmettono allegria al gruppo. Hanno una tempra instancabile sul serio. Possiamo dire che ci aiutano ad andare più veloci!

Poi ho chiacchierato un po con la ragazza francese di nome Marin (sto cercando di imparare un po i nomi) e quel poco francese che so l’ho usato e lei provava con l’italiano. È bello perché si ha pure l’opportunità di migliorare/imparare nuove lingue. Io adoro le lingue straniere. So lo spagnolo al 90% e vorrei poter farla diventare una conoscenza pari all’italiano. Ecco perché quando trovo uno spagnolo o sudamericano mi aggancio subito. Inutile che vi dica che lo preferisco all’inglese il quale comunque sto imparando sempre più da ignorante che ero.

È calato il buio e ci hanno fornito delle torce e abbiamo proseguito fino a finire altri 3 filari mettendoci un’oretta. Alla fine di tutto ci hanno offerto tè o caffè coi biscotti. Sono stati gentili! Domani invece…giorno di paga! Eh gente se vogliamo girarci il Pacifico dobbiamo pijà soldi😌. Non ci vieni sempre da questa parte remota di emisfero dunque cercheremo di visitare il più possibile, mi pare giusto!

Data l’ora tarda, invece che tornare in ostello, abbiamo pensato di cenare in un ristorante turco (noi facciamo spola tra locali turchi e indiani 😃) e così ci siamo presi una pizza con una tisana alla mela e siamo ritornati in ostello…in cui è proseguita una chiacchierata en español con Fernando unita alla condivisione della nostra cioccolata, la quale unisce sempre🍫! Siamo rimasti d’accordo che domani partiamo insieme con una sola auto dato che lavora con noi. Probabilmente si fermerà solo stanotte all’ostello perché secondo lui è molto caro (ma se andrà in appartamento come dice sicuramente non costerà meno…anzi) e dopo una doccia che riporta in vita ci infiliamo sotto le coperte. Hasta mañana queridos😊.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...