Nuova Zelanda

McLaren Falls, amazing place!

Oggi e’ domenica!!!! La giornata e’ iniziata in pieno sole per poi volgere al nuvoloso, comunque e’ stato ugualmente fantastico fin dall’inizio. Ora vi racconto…

La messa era alle ore 10.30 a Tauranga e abbiamo trovato una chiesa piena di gente, differente dalle nostre in tutti i sensi, canti armoniosi e rilassanti, persone di ogni razza e cultura, bambini con in mano le bandierine dei diversi paesi del mondo, predica veloce e partecipata, cinque persone di diverse lingue sono salite per dire una preghiera nella loro lingua, emozionante la preghiera di una signora fijana che col suo modo di fare e l’aspetto esteriore mi ha ricordato tanto la mia cara nonna materna, emozione che sale agli occhi

Le canzoni sono proiettate sul muro per dare modo a tutti di cantarle, anche a chi non le conosce, la chiesa ha pure un sito internet e cercano aiuto amministrativo per il prete, c’era scritto sul foglietto che ci hanno consegnato all’ingresso, con riportate le iniziative della chiesa. Finita la messa siamo andati a casa? Ma no! Il prete ha invitato tutti nella stanza accanto per un rinfresco multiculturale con diverse specialita’ di ogni parte del mondo. Inutile dirvi che nel giro di poco si e’ riempita la stanza di gente e il cibo e’ letteralmente sparito. Sono riuscita a provare un riso particolare con pollo e delle verdure con pancetta oltre a una salsa particolare col cocco preparata dalla signora fijana di cui ho parlato prima. Tutto buono, in pratica era un antipasto, perche’ c’era di tutto. Avete mai sentito di una festa cosi organizzata nella stessa chiesa? Noi solo da quando siamo qui.

In tarda mattinata siamo tornati in ostello e la signora che lavora qui ci ha mostrato un appartamento in condivisione, nel caso volessimo optare per una scelta piu’ economica, e quindi spostarci nell’appartamento pagando 290$ piuttosto che gli attuali 390$ della guest house. Dunque…siamo entrati nell’appartamento e vediamo i due ragazzi (presumo spagnoli) che lo occupano, chiariti e dall’espressione speranzosa che rifiutassimo. Perche’ l’appartamento consiste che dovremmo convivere negli stessi ambienti (con un solo bagno per tutti) e poi ognuno la propria camera. Ma, va bene condividere con persone che conosci, ma con gente che non conosci e che sinceramente non ti va di spartire tutto quello spazio vitale, preferiamo evitare e restare qui pagando 100$ in piu’ che non sono una gran differenza, considerando che li paghiamo in due! E poi l’appartamento, scusate il termine, ma era un tantino squalliduccio.

Dato che qui alla cittadina c’e’ il mercato locale alla domenica, approfittiamo per dare un’occhiata. Io come sempre mi dirigo verso i prodotti naturali (di bellezza) e compro un profumo al cedro e lavanda e un deodorante in crema rigorosamente chemical free. Conosco troppo bene gli ingredienti per non capirlo. Quindi faccio l’acquisto e poi ci dirigiamo verso la gita del pomeriggio.

McLaren Falls, un altro Paradiso nel Paradiso. Avete presente foglie autunnali dai colori rossicci e aranciati, ruscelli e piante ovunque, cascatella scrosciante con tanto di fotografo al di sotto, sentieri che accarezzano le sponde del laghetto percorribili a piedi per una passeggiata di total relax? Sembra un offerta di un’agenzia viaggi vero? In questo caso e’ cio’ che abbiamo visto, vissuto e assaporato oggi. Non c’era molto sole, ma quel poco che c’era si nascondeva tra le nuvole creando effetti scenici spettacolari degni di una rivista del National Geographic. C’erano anche tantissime anatre, oche e…cigni neri très elegants che sembrava avessero la gonna frufru. Come sempre le foto le vedete su Facebook.

La giornata si conclude con cenetta in ostello consistente in pollo ai ferri (preparato da Mattia) e insalata rossa (condita da me), burro di arachidi, cracker di riso e banana piccola finale. A proposito dell’insalata rossa che hanno qui (il famoso radicchio) e’ viola carico e dolce rispetto ai tipi di radicchio italiano che sono amarognoli. Veramente una scoperta!

Bene, vi lascio alla vostra di domenica, appena iniziata, noi qui siamo proiettati nel Futuro prima del resto del mondo. Quindi saluti dal Futuro e alla prossima!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...