Nuova Zelanda

Gabole bancarie

Ci siamo concentrati tutta mattina alla ricerca di una banca per aprire un conto. Perché qui prima di darti un lavoro si accertano tu abbia un conto bancario e l’IRD ovvero il codice necessario per versare le tasse. Vi diamo un elenco delle banche che abbiamo provato (tutte) e cosa ci hanno risposto.

  1. BNZ Bank in cui ci proposero di aprire un conto Savings cioè un conto risparmio sul quale non era possibile prelevare denaro o usarlo per pagamenti perché ci addebitavano 5$ ogni volta. Nel momento in cui avessimo trovato lavoro, si poteva cambiare tipo di conto da Savings a conto normale e da quel momento si poteva usare il conto normalmente.
  2. ASB Bank dove a causa di una nuova normativa non si può aprire un conto per chi possiede il nostro tipo di Visto. L’unica soluzione è di avere già un lavoro e il cui datore di lavoro sia cliente di questa banca, solo così potremmo aprire un conto qui.
  3. TSB Bank nella quale per aprire un conto serve avere un lavoro.
  4. WESTPACK che ci ha fornito un numero verde da chiamare per fissare un appuntamento, perché qui spesso funziona così,  non ti ricevono subito.
  5. THE COOPERATIVE Bank in cui pareva tutto perfetto come avevamo richiesto tanto che ci avrebbero aperto subito il conto senza appuntamento ma poi nel dire che alloggiamo in ostello e non abbiamo un appartamento in affitto ci viene comunicato che potevano aprirci il conto solo se avessimo avuto una differente prova d’indirizzo (proof of address).
  6. ANZ Bank finalmente ci ha fissato un appuntamento per lunedì mattina e ci aprirà il conto fornendoci pure una carta EFTPOS (bancomat).

Stando così le cose abbiamo pensato di concludere la giornata in città e tornare in ostello per inviare qualche Cv e risposarci dato che è altamente stressante la trafila bancaria, soprattutto per i miei piedi che nelle infradito soffrivano di vesciche e il muscolo della coscia destra era già provato dalla scarpinata sul monte ieri.

La novità è che abbiamo conosciuto due italiani che a loro volta si sono incontrati in Nuova Zelanda. Angelo di Gussago, bresciano come noi e Laura di Palermo. Belle persone anche loro traveller come noi. Angelo ha lavorato prima in Australia come enologo e lo stesso ha fatto in South Island e farà anche qui. Mentre la ragazza ha fatto la vendemmia in South Island ma starà qui ancora una settimana per poi tornare a Palermo in cui deciderà se ripartire per altri viaggi o continuare l’università. Ha 23 anni ma le idee sono chiare. Angelo invece ha 32 anni e anche lui vuole fare esperienze all’estero prima di tornare in patria (bella patria poi…).

Fa un certo effetto poter parlare italiano con altre persone quando la lingua usata è sempre l’inglese, tanto che a volte devo ricordarmi cosa dire…strano ma è così 😂.

Stasera abbiamo percorso Ponsonby Street una via piena di locali alla moda (dunque costosi) e abbiamo trovato un ristorante indiano in cui entrare che ha cucinato divinamente: Bollywood si chiama, tanto per stare in tema con la danza che a me piace tanto 😃. Indubbiamente caro oltre che ottimo. Ecco perché ci preme trovare un job almeno possiamo uscire a cena senza rimpianti. Comprare e cucinare è comunque caro, qui il discount è uno solo e non è vicino e noi ci muoviamo a piedi…

La serata si conclude con una bella dormita e i piedi doloranti (mi farò fare un massaggio da Mattia per rilassarmi e lenire le membra indolenzite).

A presto e mi raccomando lasciate commenti che ci fa piacere!😉

Annunci

One thought on “Gabole bancarie

  1. Noi ci lamentiamo delle nostre banche , ma quelle sono decisamente peggio , ma chi la dura la vince bravi ragazzi ! Un abbraccio alla prossima 💋

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...